Chiese di Sentino, Oneta e Pianca


La chiesa di Sentino è stata edificata agli inizi del XV secolo su un oratorio risalente all’anno 1000. Al suo interno si trovano tre statue di lignee di S. Marco, S. Pietro e S. Paolo e una Pietà di Carlo Ceresa del XVII secolo.

A poca distanza da Sentino si trovano Oneta e Pianca, frazioni di San Giovanni Bianco, con due chiese di particolare interesse.

La chiesa di Oneta fu fatta costruire intorno al 1473 dalla famiglia Grataroli. Inizialmente era dedicata alla Natività di Maria, oggi alla Madonna del Carmelo. All’interno si possono ammirare due tele di Carlo Ceresa del XVII secolo.

La chiesa della Pianca, risale alla seconda metà del Trecento e fu dedicata a S. Antonio Abate. All’interno sono visibili, tra gli altri, una tela di Carlo Ceresa, un S. Antonio Abate in legno policromo e il quadro della Madonna della Pietà.
 

Carlo Ceresa, "Pietà", XVII secolo
Carlo Ceresa, “Pietà”, XVII secolo – Ph. Tarcisio Bottani

 
Chiesa di Oneta lungo la Via Mercatorum
Chiesa di Oneta lungo la Via Mercatorum – Ph. Tarcisio Bottani

 
San Cristoforo affrescato sull'esterno della chiesa di Oneta
San Cristoforo affrescato sull’esterno della chiesa di Oneta – Ph. Polo Culturale Mercatorum e Priula

 
Affresco del XV secolo nella chiesa di Oneta
Affresco del XV secolo nella chiesa di Oneta – Ph. Tarcisio Bottani

 
Carlo Ceresa, "Madonna del Carmelo" nella chiesa di Oneta
Carlo Ceresa, “Madonna del Carmelo” nella chiesa di Oneta – Ph. Polo Culturale Mercatorum e Priula

 
Carlo Ceresa, "Natività della Vergine" nella chiesa di Oneta
Carlo Ceresa, “Natività della Vergine” nella chiesa di Oneta – Ph. Polo Culturale Mercatorum e Priula

 
Chiesa della frazione Pianca di San Giovanni Bianco
Chiesa della frazione Pianca di San Giovanni Bianco – Ph. Tarcisio Bottani

 
Quadro della Madonna della Pietà nella chiesa di Pianca
Quadro della Madonna della Pietà nella chiesa di Pianca – Ph. Tarcisio Bottani

 
Statua di Sant'Antonio Abate in legno policromo nella chiesa di Pianca
Statua di Sant’Antonio Abate in legno policromo nella chiesa di Pianca – Ph. Tarcisio Bottani