Ponte Vecchio e Ponte Priula


San Giovanni Bianco è il paese in cui sono maggiormente visibili i cambiamenti della viabilità vallare grazie ai ponti.

Il Ponte Vecchio è il ponte più antico di San Giovanni Bianco. Si tratta di un ponte quattrocentesco su cui passava la Via Mercatorum, che collegava Bergamo alla Valtellina salendo dalla bassa Val Seriana e che univa alcuni dei centri più importanti della valle come Serina, Dossena e Cornello.

La via Mercatorum fu sostituita, alla fine del Cinquecento, da una nuova strada: la Strada Priula. Questa strada collegava Bergamo e la Valtellina percorrendo il fondovalle Brembano fino a Passo San Marco. A San Giovanni Bianco la Strada Priula passava sul ponte ad un’arcata che, ancora oggi, unisce le sponde del torrente Enna all’altezza di Palazzo Boselli, punto di incrocio tra le vie.
 

Via Arlecchino e Ponte Vecchio
Via Arlecchino e Ponte Vecchio – Ph. Tarcisio Bottani

 
Via Mercatorum - Ponte Vecchio
Via Mercatorum – Ponte Vecchio

 
Angolo tra la Via Mercatorum (Ponte Vecchio sulla destra) e la Via Priula (ponte sulla sinistra)
Angolo tra la Via Mercatorum (Ponte Vecchio sulla destra) e la Via Priula (ponte sulla sinistra) – Ph. Tarcisio Bottani