San Giovanni Bianco / Monte Molinasco / Pizzo Grande


Percorso: lasciare l’auto nel Piazzale degli Alpini a San Giovanni Bianco, prendere la ciclovia della Val Brembana in direzione San Pellegrino e, appena superato il ponte sul torrente Val Grande, girare a destra prendendo la mulattiera che sale. Per arrivare al Monte Molinasco occorre mantenere sempre il sentiero principale ignorando quelli che da esso si diramano e, giunti alla “Bocchetta” (dov’è collocata una fontana senz’acqua e dove arriva anche il sentiero proveniente dalla Valle di Alino), girare a sinistra e salire nel prato. Per raggiungere il Pizzo Grande, invece, alla Bocchetta prendere il sentiero a destra che costeggia la Val Grande in un fitto bosco di abeti. Giunti ad una baita in corrispondenza di una pozza, passare dietro la “pendana” (ricovero per animali) e alla Baita del Sornadello e poi seguire il sentiero segnalato con frecce rosse che sale in un bosco di faggi sul pendio che porta in vetta al Pizzo Grande.

Cosa vedere: la cima del Monte Molinasco (Ronco), caratterizzata da una croce a tre braccia, è un punto panoramico da cui si vedono molte cime orobiche e il paese di San Giovanni Bianco.

Note: acqua potabile solo all’inizio (Acqua della Fame); il tratto verso il Pizzo Grande presenta dei dirupi e un ambiente selvaggio: in caso di perdita del sentiero è consigliato tornare sui propri passi.