Giornata Tassiana 2019



 

Domenica 8 settembre 2019, a partire dalle ore 10:30, presso il borgo di Cornello (Camerata Cornello – Bergamo) si terrà la 14^ Giornata Tassiana, un giorno di incontri, studio e aggiornamento sulla storia della famiglia Tasso e sulla storia postale.

La Giornata Tassiana è una giornata dedicata allo studio e agli aggiornamenti sulla storia della famiglia Tasso, la storia postale e le attività svolte dal Museo e dall’Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale durante il 2019 e quelle previste per il 2020.

All’interno dell’evento, che inizierà alle ore 10:30 nel borgo di Cornello, è prevista la relazione del dott. Marco Gerosa dal titolo “Un reverendo maestro delle poste. Nuovi apporti alla biografia di Simone Tasso”. Marco Gerosa presenterà le sue nuove ricerche che mettono in luce degli aspetti inediti riguardanti Simone Tasso nelle vesti di chierico bergamasco e di maestro di posta sia dell’imperatore sia del duca di Milano. I documenti studiati sono stati scritti da notai attivi presso la curia arcivescovile di Milano negli anni Venti del Cinquecento. Questi documenti restituiscono un nuovo, sconosciuto capitolo della vita di questo importante rappresentante della famiglia Tasso che contribuisce ad arricchire la sua biografia.

Seguirà la presentazione delle ultime donazioni ricevute dal Museo che arricchiranno la collezione del Museo con interessanti materiali legati alla scrittura e all’ambito più intimo e personale della posta. Infatti, uno degli ultimi beni entrati in museo è una curiosa bilancia postale che racconta il lavoro del sig. Kielbasa, un tecnico alla meccanizzazione presso lo smistamento pacchi del Tapley Street Annex Post Office, a Springfield in Massachussetts (USA). Poiché parte della famiglia era rimasta o tornata in Polonia, e le lettere erano l’unico mezzo con cui rimanere in contatto, il sig. Kielbasa manteneva una corrispondenza costante con i suoi parenti, da qui la necessità di acquistare questa bilancia postale per uso casalingo. In casa Kielbasa si aveva l’abitudine di inviare lettere e cartoline ai numerosi parenti ed amici per tutte le occasioni e le festività più importanti, e la bilancia è stata una valida aiutante.

Infine, alle ore 12:15 si terrà la visita guidata gratuita alla mostra “Viaggiare con la Posta dai tempi di Leonardo”. La mostra racconta il momento della storia umana che vide la posta come attore principale della trasmissione delle informazioni. È lo stesso momento in cui si affermò in Italia la stella di Leonardo da Vinci che, con il suo genio, unito al genio di molti altri visionari, diede vita ad un Rinascimento europeo del quale non fu estraneo neppure il trasporto postale: di esso si servì lo stesso Leonardo per i suo spostamenti attraverso l’Italia e la Francia, come pure i molti letterati e scienziati che nel corso dei secoli successivi scelsero l’Italia come meta per studiare il mondo classico.
 
_

Programma orario della giornata

10:30 – Ritrovo a Cornello e presentazione della nuova amministrazione.

11:00 – Un anno di attività del Museo.

11:30 – “Un reverendo maestro delle poste. Nuovi apporti alla biografia di Simone Tasso”. Intervento di Marco Gerosa.

10:45 – Consegna dell’attestato di ringraziamento al nobile Alberto Lonigo e relazione del Presidente dell’Associazione Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale: Giovanni Pietro Salvi

11:00 – Presentazione del Libro di Francesca Brunet:
«Per essere quest’ufficio la chiave dell’Italia e Germania…». La famiglia Taxis Bordogna e le comunicazioni postali nell’area di Trento e Bolzano (sec. XVI-XVIII)

12:00 – Presentazioni delle ultime donazioni ricevute dal Museo.

12:15 – Visita guidata alla mostra “Viaggiare con la Posta dai Tempi di Leonardo” a cura di Adriano Cattani, direttore del Museo dei Tasso e della Storia postale.

13:00 – Aperitivo di chiusura delle attività.

_

La partecipazione è libera e gratuita.

Per informazioni:
Tel. 0345 43479 / E-mail: info@museodeitasso.com / Sito internet: www.museodeitasso.com

_

La Giornata Tassiana è organizzata dal Museo dei Tasso e della Storia postale e dal Comune di Camerata Cornello in collaborazione con l’Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale.

Navigazione articoli